Vai menu di sezione

Funzionalità per gli Open Data

ComunWeb dispone di una estensione per eZ Publish in grado di esporre dati e metadati gestiti dalla piattaforma secondo il paradigma degli Open Data ed in particolare:

  • di renderli liberamente e facilmente accessibili nel rispetto delle licenze con cui vengono pubblicati nel sito del Comune, attraverso l'esportazione dei dati in formati standard e aperti
  • di facilitarne la pubblicazione sul catalogo provinciale degli OpenData, basato su CKAN
  • di esportare il catalogo aggiornato dei dataset in un formato standard adatto allo scambio dei dati in applicazioni client-server.

Tale componente è presente in tutti i siti di comuni e comunità di valle che fanno uso di ComunWeb ed è stata progettata per:

  • generare rapidamente dei dataset funzionali all'arricchimento semi-automatico del repository degli Open Data comunale
  • facilitare l'integrazione con le App
  • rendere immediata l'integrazione tra siti web gestiti con ComunWeb
  • semplificare l'integrazione con software terze parti.

L'estensione consiste in una interfaccia (API) che espone automaticamente il catalogo, i metadati ed i relativi dataset pubblicati sulle varie istanze di ComunWeb; in particolare, è caratterizzata da:

Informazioni tecniche

Per informazioni tecniche, consulta la breve guida alle API.

  • una vista sui dati per l'esportazione in formato JSON (per programmatori) e CVS (per altri utenti)
  • una vista sui metadati (contenuti nell'oggetto “opendata/data set”) e la relativa codifica in formato standard (JSON)
  • una mappatura degli attributi delle classi di ComunWeb che permette di:
    • nascondere all'esportazione parte degli attributi
    • rinominare gli identificatori degli attributi per renderli maggiormente compatibili con JSON e Schema.org
  • una vista sul catalogo completo degli Open Data, in un formato standard (JSON)
  • la pubblicazione automatica del catalogo (dati e metadati) da ComunWeb a CKAN, previa autenticazione attraverso l'account del redattore
  • API che permettono la ricerca sull'intero archivio utilizzando Solr/Lucene.

Attraverso il back-office della piattaforma, la redazione del singolo Ente Locale potrà generare autonomamente gli utenti che avranno accesso agli Open Data, definendo opportunamente le policy di accesso alle API sviluppate.

In tutte le modalità di accesso previste, il trasferimento delle credenziali di autenticazione avverrà attraverso il protocollo HTTPS.

torna all'inizio del contenuto
Pagina pubblicata Martedì, 30 Dicembre 2014
torna all'inizio del contenuto